Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

2.7.5 Funzioni speciali per trattare con i moduli

Il pacchetto Debian modconf fornisce uno script di shell (/usr/sbin/modconf) che pu� essere utilizzato per personalizzare la configurazione dei moduli. Lo script presenta un'interfaccia a menu, chiedendo all'utente particolari circa i device drivers caricabili presenti sul proprio sistema. La risposte vengono utilizzate per personalizzare il file /etc/modules.conf (che elenca alias ed altri argomenti che devono essere utilizzati insieme ai vari moduli), tramite i file in /etc/modutils/, e /etc/modules (che elencano i moduli che devono essere caricati al boot).

Cos� come i (nuovi) file Configure.help ora disponibili per aiutare nella compilazione di kernel personalizzati, il pacchetto modconf arriva con tutta una serie di file di aiuto (in /usr/share/modconf/) che forniscono informazioni dettagliate sugli argomenti appropriati da dare a ciascun modulo. Vedere Kernel 2.4 modulare, Sezione 7.2 per gli esempi.


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire