Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

NOTE: CentOS Enterprise Linux is built from the Red Hat Enterprise Linux source code. Other than logo and name changes CentOS Enterprise Linux is compatible with the equivalent Red Hat version. This document applies equally to both Red Hat and CentOS Enterprise Linux.
Linuxtopia - CentOS Enterprise Introduzione al System Administration - Informazioni specifiche su Red Hat Enterprise Linux

7.8. Informazioni specifiche su Red Hat Enterprise Linux

Quanto segue descrive le varie caratteristiche specifiche di Red Hat Enterprise Linux per quanto riguarda stampanti e lavoro di stampa.

Lo Strumento di configurazione della stampante permette agli utenti di configurare una stampante. Questo tool aiuta a gestire il file di configurazione della stampante, le directory spool e i filtri di stampa.

Red Hat Enterprise Linux 4 usa il sistema di stampa CUPS. Se un sistema � stato migliorato da una versione precedente di Red Hat Enterprise Linux che utilizzava CUPS, il processo di miglioramento non avr� intaccato le code precedentemente configurate, e il sistema continuer� ad usare CUPS.

Per usare Strumento di configurazione della stampante dovete avere i privilegi root. Per iniziare un'applicazione, selezionare Pulsante del menu principale (sul pannello) => Impostazioni del sistema => stampa, o inserire il comando system-config-printer. Questo comando determina automaticamente se eseguire la versione grafica o di testo, a seconda se il comando viene eseguito in un ambiente desktop grafico oppure da una console di testo.

Per forzare lo Strumento di configurazione della stampante in modo da essere eseguito come se fosse un'applicazione di testo, usando il comando system-config-printer-tui dal prompt della shell.

ImportanteImportante
 

Non modificate il file /etc/printcap oppure i file presenti nella directory /etc/cups/. Ogni volta che il demone della stampante (cups) viene avviato o riavviato, vengono creati dinamicamente, nuovi file di configurazione. I suddetti file vengono altres� creati dinamicamente quando vengono effettuati i cambiamenti con lo Strumento di configurazione della stampante.

Figura 7-1. Strumento di configurazione della stampante

Le seguenti code di stampa possono essere configurate:

  • Collegata-localmente — Una stampante collegata direttamente al computer attraverso una porta parallela o USB.

  • Networked CUPS (IPP) — una stampante che pu� essere accessa tramite una rete TCP/IP attraverso il protocollo di stampa di Internet, conosciuto anche come IPP (per esempio, una stampante collegata ad un altro sistema Red Hat Enterprise Linux che esegue CUPS sulla rete).

  • Networked UNIX (LPD) — Una stampante collegata ad un sistema UNIX diverso che pu� essere accesso tramite una rete TCP/IP (per esempio, una stampante collegata ad un altro sistema Red Hat Enterprise Linux che esegue LPD sulla rete).

  • Windows Rete (SMB) — Una stampante collegata ad un sistema diverso il quale condivide una stampante attraverso una rete SMB (per esempio, una stampante collegata ad una macchina Microsoft Windows).

  • Novell Rete (NCP) — Una stampante collegata ad un sistema diverso il quale usa una tecnologia di rete NetWare di Novell.

  • JetDirect Rete — Una stampante collegata direttamente alla rete attraverso HP JetDirect invece di un computer.

ImportanteImportante
 

Se aggiungete una nuova coda di stampa o modificate una gi� esistente, � necessario confermare i cambiamenti.

Facendo clic sul pulsante Applica, salvate qualsiasi cambiamento che avete apportato riavviando il demone della stampante. I cambiamenti non verranno scritti sul file di configurazione fino a quando il demone della stampante non viene riavviato. Alternativamente, potete scegliere File => Salva cambiamenti e poi scegliere Action => Applica.

Per maggiori informazioni sulla configurazione delle stampanti con Red Hat Enterprise Linux consultate Red Hat Enterprise Linux System Administration Guide.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire