Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

9.2.1 Restrizione tramite PAM

PAM (Pluggable Authentication Modules) forniscono il controllo sul login.

     /etc/pam.d/*             # file di controllo PAM 
     /etc/pam.d/login         # file di controllo PAM per il login
     /etc/security/*          # parametri dei moduli PAM
     /etc/securetty           # controlla il login di root da console (login)
     /etc/login.defs          # controlla i vari comportamenti del login (login)

Se volete dei terminali senza password, ma insicuri, modificate a vostro rischio e pericolo il contenuto di /etc/pam.d/login come segue.

     #auth       required   pam_unix.so nullok 
     auth       required pam_permit.so

Trucchetti simili possono essere applicati a xdm, gdm, ... , per un accesso senza password alla console X.

Al contrario, se volete applicare una buona politica di password, installate cracklib2 e modificate /etc/pam.d/passwd come segue.

     password required pam_cracklib.so retry=3 minlen=6 difok=3

Le password utilizzabili solo una volta per l'attivazione degli account possono anche essere utili. Per fare ci�, usate il comando passwd con l'opzione -e. Vedere passwd(1).

Il numero massimo di processi pu� essere impostato con ulimit -u 1000 nella Bash shell oppure tramite /etc/security/limits.conf da PAM. Altri parametri, come core possono essere impostati allo stesso modo. Il valore iniziale di PATH pu� essere impostato tramite /etc/login.defs prima che intervenga lo script di inizializzazione della shell.

La documentazione per PAM � contenuta nel pacchetto libpam-doc. La Linux-PAM System Administrator's Guide copre gli aspetti della configurazione di, quali moduli sono disponibili, ecc. La documentazione comprende, inoltre, la The Linux-PAM Application Developers' Guide e la The Linux-PAM Module Writers' Guide.


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire