Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

10.4.4 Fornire un Domain Name Service – bind

Se dovete fornire un name service autoritativo per un dominio, allora avete bisogno di un nameserver con tutti i crismi, come named, fornito dal pacchetto bind9.

Se installate bind9, dovreste installare anche dnsutils. Potreste voler installare anche questi pacchetti di utilit�: bind9-host; dns-browse; dnscvsutil; nslint. Ed anche il pacchetto con la documentazione: bind9-doc. Nonch� questi pacchetti per lo sviluppo: libbind-dev; libnet-dns-perl. Se configurate le interfacce con DHCP, allora troverete questo pacchetto utile: dhcp-dns.

Installate bind9 o dpkg-reconfigure – atelo per le impostazioni di base. La configurazione consiste nella modifica di named.conf. In Debian esso si trova in /etc/bind/ ed � usato principalmente per definire le zone DNS di base; include altri due file: named.conf.local, usato per definire le zone locali e named.conf.options, usato per impostare le opzioni. (Quest'ultimo viene processato da resolvconf per produrre /var/run/bind/named.options, che � identico all'originale tranne che per la specificazione forwarders, che � una lista dei nameserver correntemente non disponibili. Per usarla modificate la riga include in named.conf in modo che comprenda /var/run/bind/named.options. Vedere Gestire le informazioni del nameserver – resolvconf, Sezione 10.4.2.)

I file di database nominati in named.conf* senza un percorso completo vengono salvati in /var/cache/bind/. Questo � il posto giusto per salvare i file generati da named: per esempio, i database per le zone per le quali il demone � secondario. I file statici dei database /etc/bind/ sono e devono essere riferiti in named.conf con il loro percorso completo. Vedere /usr/share/doc/bind9/README.Debian.gz for details.


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire