Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

NOTE: CentOS Enterprise Linux is built from the Red Hat Enterprise Linux source code. Other than logo and name changes CentOS Enterprise Linux is compatible with the equivalent Red Hat version. This document applies equally to both Red Hat and CentOS Enterprise Linux.
Linuxtopia - CentOS Enterprise Linux Reference Guide - Creazione dei moduli PAM

16.5. Creazione dei moduli PAM

I nuovi moduli PAM possono essere aggiunti in qualsiasi momento su applicazioni che supportano PAM. Per esempio, se uno sviluppatore inventa un metodo di creazione della password e scrive un modulo PAM per supportarlo, i programmi che supportano PAM, usano immediatamente il nuovo modulo e il metodo password senza essere modificati o ricompilati. Questo permette agli sviluppatori e agli amministratori del sistema, di effettuare una sorta di mix e match, e di prova, dei metodi di autenticazione per programmi diversi senza ricompilarli.

La documentazione sulla scrittura dei moduli � inclusa nella directory /usr/share/doc/pam-<numero-versione>/ (dove <numero-versione> rappresenta il numero della versione di PAM)

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire