Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

NOTE: CentOS Enterprise Linux is built from the Red Hat Enterprise Linux source code. Other than logo and name changes CentOS Enterprise Linux is compatible with the equivalent Red Hat version. This document applies equally to both Red Hat and CentOS Enterprise Linux.
Linuxtopia - CentOS Enterprise Linux Reference Guide - Struttura del filesystem

Capitolo 3. Struttura del filesystem

3.1. Perch� condividere una struttura comune?

La struttura del filesystem rappresenta, in un sistema operativo, il livello di base di una organizzazione. Quasi tutti i modi in cui un sistema operativo interagisce con gli utenti, le applicazioni e i modelli di sicurezza dipendono dal modo in cui il sistema memorizza i suoi file su un dispositivo di memorizzazione. Per svariate ragioni � importante che gli utenti, cos� come i programmi, possano fare riferimento a una linea guida comune per sapere dove leggere e scrivere i file.

I file system suddividono i file in due categorie logiche:

  • File condivisibili e file non condivisibili

  • I file variabili e i file statici

I file condivisibili sono file a cui vari host possono accedere in modo locale e remoto, mentre i file non condivisibili sono disponibili localmente. I file variabili come i documenti, possono cambiare in qualsiasi momento. I file statici, come i file binari, non cambiano senza un'azione dell'amministratore del sistema.

La ragione che ci porta a classificare i file in questo modo, � quella di aiutarvi a comprendere il tipo di autorizzazione dato alla directory che contiene i file. Il modo in cui il sistema operativo e i suoi utenti utilizzano i file determina la directory dove questi verranno inseriti, indipendentemente dal fatto che la directory sia montata in modalit� di sola lettura o di lettura e scrittura e indipendentemente dal livello di accesso autorizzato a ogni file. Il livello massimo di questa organizzazione � fondamentale, poich� l'accesso alle directory sottostanti pu� essere limitato o possono insorgere problemi di sicurezza, se il livello massimo � disorganizzato o privo di struttura.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire