Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

4.2.5 L'editor in MC

L'editor interno ha un sistema di taglia ed incolla interessante. Premendo F3 si marca l'inizio della selezione, un secondo F3 ne segna la fine e la evidenzia. Muovete ora il cursore. Premendo F6 l'area selezionata viene mossa dove � il cursore. Con F5 l'area verr� copiata dove � il cursore. F2 salva il file, F10 esce. Gran parte dei tasti cursori ha un funzionamento intuitivo.

Questo editor pu� essere lanciato direttamente per un determinato file:

     $ mc -e file_da_modificare
     $ mcedit file_da_modificare

Non � un editor multifinestra, si pu� ottenere lo stesso effetto utilizzando pi� console. Per copiare da una finestra all'altra, usate la combinazione Alt-Fn per passare da una console ad un'altra e"File->Insert file" o "File->Copy to file" per muovere parti di un file in un altro.

L'editor interno pu� essere sostituito da qualsiasi editor esterno preferiate.

Molti programmi usano variabili d'ambiente tipo EDITOR o VISUAL per decidere quale editor usare. Se vi trovate male con vim, impostatele a mcedit aggiungendo queste righe a ~/.bashrc:

     ...
     export EDITOR=mcedit
     export VISUAL=mcedit
     ...

Raccomando comunque di impostarle a vim, se possibile. Abituarsi ai comandi di vim sarebbe la cosa giusta da fare, dato che gli editor-Vi sono una costante nel mondo Linux/Unix. [15]


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire