Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

4.1.1 Login come root al prompt dei comandi

Dopo il reboot vi si presenter� o la schermata grafica di accesso al sistema, oppure quella a carattere, a seconda della vostra selezione iniziale dei pacchetti. Per semplicit�, se avete davanti la schermata grafica, premete Ctrl-Alt-F1 [ 3] per accedere alla schermata di accesso a carattere.

Supponiamo che il vostro hostname sia foo, il prompt del login sar� cos�:

     foo login:

Digitate root , premete il tasto Enter e digitate la password scelta durante il processo di installazione. In Debian,come da tradizione del mondo Unix, la password � dipendente anche dal maiuscolo/minuscolo. Dopo di ci�, il sistema parte con il messaggio di benvenuto e vi presenta il prompt dei comandi di root in attesa di un vostro comando. [4]

     foo login: root
     Password: 
     Last login: Sun Oct 26 19:04:09 2003 on tty3
     Linux foo 2.4.22-1-686 #6 Sat Oct 4 14:09:08 EST 2003 i686 GNU/Linux
     
     Most of the programs included with the Debian GNU/Linux system are
     freely redistributable; the exact distribution terms for each program
     are described in the individual file in /usr/share/doc/*/copyright
     
     Debian GNU/Linux comes with ABSOLUTELY NO WARRANTY, to the extent
     permitted by applicable law.
     
     [email protected]foo:root#

A questo punto siete pronti per amministrare il sistema dal prompt dei comandi di root. L'account root � anche chiamato utente privilegiato o superuser. Tramite questo account potete fare qualsiasi cosa:

  • leggere, modificare e rimuovere qualsiasi file del sistema, indipendentemente dai loro permessi

  • impostare i permessi ed il proprietario di qualsiasi file del sistema

  • impostare la password di qualsiasi utente senza privilegi nel sistema

  • accedere a qualsiasi account senza bisogno di password

E' un'idea veramente pessima condividere l'accesso all'account di root condividendone la password. Il modo giusto di condividere i privilegi dell'amministratore � mediante l'uso di programmi come sudo(8).

Notate che � considerata una buona abitudine in ambito Unix accedere prima ad un account senza privilegi, anche quando si pensa di eseguire delle attivit� di amministrazione di sistema. Utilizzate i comandi sudo, super, o su -c per guadagnare dei privilegi di root limitati quando ne avete necessit�. Vedere sudo – lavorare con maggiore sicurezza, Sezione 9.2.4. [ 5]


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire