Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

2.1.1 Struttura della directory

Il software impacchettato per la debian, � disponibile in una delle numerose directory su ciascun Mirror Debian raggiungibili tramite FTP o HTTP.

Queste sono le directory presenti su ciascun mirror, sotto la directory /debian/:

/dists/:

Contiene le "distribuzioni" ed era il luogo canonico di accesso dei pacchetti disponibili nelle versioni rilasciate e pre-rilascio. Alcuni vecchi pacchetti, i files Contents-*.gz, ed i files Packages.gz sono ancora qui.

pool/:

Nuova locazione, che contiene fisicamente tutti i pacchetti, sia quelli della versione rilasciata, che quelli pre-rilascio.

tools/:

Utilit� DOS per creare dischetti boot, partizionare il disco rigido, comprimere/decomprimere i file e lanciare Linux.

doc/:

La documentazione base, come le FAQ, le istruzioni per la notifica dei bachi, ecc.

indices/:

I file dei Manutentori, ed i file override.

project/:

In gran parte materiale solo per sviluppatori, tipo:

project/experimental/:

Pacchetti e strumenti ancora in via di sviluppo, in fase alfa. I normali utenti non dovrebbero utilizzare i pacchetti qui contenuti, che possono essere pericolosi persino per i pi� esperti.

project/orphaned/:

Pacchetti lasciati dai loro vecchi manutentori e tolti dalla distribuzione.


Debian GNU/Linux Reference Guide
Prev Home Next

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire