Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Server HTTP Apache

Capitolo 10. Server HTTP Apache

Server HTTP Apache � un potente Web server open source sviluppato dalla Apache Software Foundation (http://www.apache.org). Red Hat Enterprise Linux include la versione 2.0 di Server HTTP Apache oltre a numerosi moduli server progettati per potenziarne le funzionalit�.

Il file di configurazione di default di Server HTTP Apache si adatta bene alle esigenze tanto che potrebbe non rendersi mai necessario modificare le impostazioni di default. Questo capitolo riporta molte delle direttive trovate all'interno del suo file di configurazione (/etc/httpd/conf/httpd.conf) utili per coloro che desiderano una configurazione personalizzata o necessitano di convertire un file di configurazione da un formato 1.3 di un Server HTTP Apache pi� vecchio.

AttenzioneAvvertenza
 

Se intendete utilizzare l'utility grafica Strumento di configurazione di HTTP (system-config-httpd), non modificate manualmente il file di configurazione di Server HTTP Apache, in quanto lo Strumento di configurazione di HTTP rigenera questo file ogni volta che viene utilizzato.

Per maggiori informazioni sullo Strumento di configurazione di HTTP, consultate il capitolo relativo alla configurazione Server HTTP Apache nella Red Hat Enterprise Linux System Administration Guide.

10.1. Server HTTP Apache 2.0

Esistono notevoli differenze tra la versione 2.0 e la versione 1.3 del Server HTTP Apache, (quest'ultima disponibile con Red Hat Linux 2.1 e sulle versioni precedenti). Questa sezione esamina alcune delle nuove caratteristiche del Server HTTP Apache 2.0 e riporta le modifiche pi� importanti . Se dovete migrare un file di configurazione della versione 1.3 sul formato 2.0, consultate la Sezione 10.2.

10.1.1. Caratteristiche del Server HTTP Apache 2.0

Server HTTP Apache 2.0 include le seguenti caratteristiche:

  • Apache API — I moduli utilizzano un set pi� potente di Application Programming Interfaces (API).

    ImportanteImportante
     

    I moduli creati per Server HTTP Apache 1.3 non funzioneranno se non viene effettuato l'aggiornamento alla nuova API. Se non siete certi del fatto che un modulo particolare sia supportato, consultate lo sviluppatore prima dell'aggiornamento.

  • Filtro — i moduli hanno la possibilit� di funzionare come filtri del contenuto. Per ulteriori informazioni sul funzionamento dei filtri, consultate la Sezione 10.2.4.

  • Supporto IPv6 — Ha la capacit� di supportare il formato IP addressing di nuova concezione.

  • Direttive semplificate — Numerose direttive sono state rimosse, mentre altre sono state semplificate. Per ulteriori informazioni sulle direttive specifiche, consultate la Sezione 10.5.

  • Risposte agli errori in pi� lingue — Quando utilizzate documenti SSI (Server Side Include), le pagine di risposta agli errori personalizzabili possono essere distribuite in pi� lingue.

Un elenco pi� esauriente di modifiche � disponibile online all'indirizzo http://httpd.apache.org/docs-2.0/.

10.1.2. Modifiche ai pacchetti nel Server HTTP Apache 2.0

Iniziando con Red Hat Enterprise Linux 3, i pacchetti Server HTTP Apache sono stati rinominati. Altres� altri pacchetti sono stati rinominati, eliminati o incorporati in altri pacchetti.

Di seguito viene riportato un elenco delle modifiche:

  • I pacchetti apache, apache-devel e apache-manual sono stati rinominati rispettivamente come httpd, httpd-devel e httpd-manual.

  • Il pacchetto mod_dav � stato incorporato nel pacchetto httpd.

  • I pacchetti mod_put e mod_roaming sono stati rimossi, poich� la loro funzionalit� � un sottoinsieme di quella fornita da mod_dav.

  • I pacchetti mod_auth_any e mod_bandwidth sono stati rimossi.

  • Il numero di versione del pacchetto mod_ssl � ora sincronizzato con il pacchetto httpd. Ci� significa che il pacchetto mod_ssl per Server HTTP Apache 2.0 dispone di un numero di versione inferiore rispetto al pacchetto mod_ssl per Server HTTP Apache 1.3.

10.1.3. Modifiche al filesystem nel Server HTTP Apache 2.0

In seguito all'aggiornamento del Server HTTP Apache 2.0 sono presenti le seguenti modifiche alla struttura del filesystem:

  • � stata aggiunta una nuova directory di configurazione, /etc/httpd/conf.d/. — Questa nuova directory viene utilizzata per archiviare i file di configurazione per i moduli in singoli pacchetti, come mod_ssl, mod_perl e php. Al server viene indicato di caricare i file di configurazione da questo percorso tramite la direttiva Include conf.d/*.conf che si trova nel file di configurazione di Server HTTP Apache /etc/httpd/conf/httpd.conf.

    ImportanteImportante
     

    � importante che la linea che presenta la nuova directory di configurazione, venga inserita al momento della migrazione di una configurazione esistente.

  • I programmi ab e logresolve sono stati spostati. — queste utility sono state spostate dalla directory /usr/sbin/ alla directory /usr/bin/. In questo modo gli script con percorsi assoluti per questi file binari non avranno esito positivo.

  • Il comando dbmmanage � stato sostituito. — Il comando dbmmanage � stato sostituito da htdbm. Per ulteriori informazioni, consultate la Sezione 10.2.4.5.

  • Il file di configurazione logrotate � stato rinominato. — tale file � stato rinominato da /etc/logrotate.d/apache a /etc/logrotate.d/httpd.

La sezione successiva spiegher� come eseguire la migrazione di una configurazione Server HTTP Apache 1.3 al formato 2.0.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire