Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions
Privacy Policy

  




 

 

NOTE: CentOS Enterprise Linux is built from the Red Hat Enterprise Linux source code. Other than logo and name changes CentOS Enterprise Linux is compatible with the equivalent Red Hat version. This document applies equally to both Red Hat and CentOS Enterprise Linux.
Linuxtopia - CentOS Enterprise Introduzione al System Administration - Stampanti laser

7.4. Stampanti laser

Le stampanti laser rappresentano un'altra alternativa alla stampa ad impatto. Le suddette stampanti sono conosciute per il loro 'high volume output' e per un basso costo per pagina. Esse vengono spesso impiegate nelle aziende sotto forma di un workgroup o centro di stampa dipartimentale, dove la prestazione, resistenza, e le esigenze output sono una priorit�. A causa della capacit� delle stampanti laser ad ottemperare a questi requisiti (con un costo per pagina molto ragionevole), la tecnologia viene ampiamente riconosciuta come il cavallo di battaglia del metodo di stampa usato dalle suddette aziende.

Le stampanti laser condividono la stessa tecnologia delle fotocopiatrici. Alcuni rulli tirano il foglio da un vassoio attraverso un rullo di carica, il quale conferisce una carica elettrostatica. Contemporaneamente viene data una carica opposta ad un tamburo di stampa. La superficie del tamburo viene analizzata da un raggio laser, che prende in considerazione solo i punti corrispondenti al testo o ad una immagine desiderati. La carica conferita al testo o all'immagine viene usata successivamente per far aderire il toner alla superficie del tamburo.

Il foglio e il tamburo vengono portati a contatto; la diversa carica a loro conferita f� in modo che il toner aderisca alla carta. E per finire, il foglio passa tra alcuni fusing roller, che riscaldano il foglio e sciolgono il toner, fondendolo cos� sulla superficie del foglio.

7.4.1. Stampanti laser a colori

Le stampanti laser a colori cercano di combinare le caratteristiche migliori della tecnologia laser e quella inkjet, raggruppandole in un pacchetto di tipo multi-uso. Questa tecnologia � basata su di una stampa laser monocromatica tradizionale, utilizzando per� componenti aggiuntivi per creare immagini e documenti a colori. Invece di usare solo un toner nero, le stampanti laser a colori usano una combinazione toner di tipo CMYK. Il tamburo di stampa � in grado sia di ruotare ogni singolo colore o di usare un colore per volta, oppure di userne tutti e quattro contemporaneamente su di una 'base', per poi passare il foglio attraverso il tamburo, trasferendo l'immagine sul foglio stesso. Le stampanti laser a colori usano anche un olio di fusione insieme ai rulli di fusione 'heated fusing roll', i quali legano maggiormente il toner al foglio, dando cos� diversi tipi di lucentezza all'immagine finita.

A causa delle caratteristiche migliorate, le stampanti lasser a colori sono generalmente pi� costose di quelle di tipo laser monocromatico. Considerando i costi implicati con queste tecnologie di stampa, alcuni amministratori potrebbero desiderare di separare la funzionalit� monocromatica (testo) ed il colore (immagine), rispettivamente per una apposita stampante laser monocromatica ed una stampante laser (o inkjet) a colori.

7.4.2. Materiali di consumo per stampanti a colori

A seconda della stampante laser impiegata, i costi sono proporzionali al volume di lavoro. Il toner � contenuto in cartuccie che generalmente possono essere sostituite; tuttavia alcuni modelli possono avere cartuccie ricaricabili. Le stampanti laser a colori necessitano una cartuccia per ogni colore. In aggiunta, esse hanno bisogno di olii speciali per far amalgamare nel miglior modo possibile il toner con i fogli, limitando cos� ogni possibilit� di perdite. Tutto ci� non f� altro che aumentare il costo dei materiali di consumo delle stampanti laser a colori; tuttavia, � da puntualizzare che i suddetti materiali in linea di massima, sono sufficienti per 6000 pagine, molto di pi� di una normale stampante ad impatto o inkjet. I fogli da utilizzare con le stampanti laser non rappresentano un problema particolare, in quanto � possibile utilizzare in motli casi, fogli normali da fotocopia o xerografici. Se desiderate invece eseguire una stampa di immagini ad alta qualit�, si consiglia di utilizzare carta lucida.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire