Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Versioni del Protocollo SSH

20.2. Versioni del Protocollo SSH

Il protocollo SSH consente a ogni programma client e server creato in base alle specifiche del protocollo di comunicare in modo sicuro e di essere utilizzato in maniera interscambiabile.

Attualmente esistono due diverse versioni di SSH (versione 1 e versione 2). La versione 1 contiene diversi algoritmi di cifratura brevettati (anche se molti brevetti sono scaduti) ed � vulnerabile ad una violazione della sicurezza che potenzialmente permette ad un aggressore, di inserire dati nel flusso delle comunicazioni. La suite OpenSSH in Red Hat Enterprise Linux utilizza la versione 2 di SSH, in quanto questa versione presenta un algoritmo di scambio della chiave migliorato, il quale non � vulnerabile al tipo di violazione presente nella versione 1. Tuttavia, la suite OpenSSH supporta anche la versione 1 dei collegamenti.

ImportanteImportante
 

Si consiglia di utilizzare, se possibile, server e client compatibili con la versione 2.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire