Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Kerberos e PAM

19.4. Kerberos e PAM

Attualmente, i servizi kerberizzati non utilizzano i Pluggable Authentication Modules (PAM) — i server kerberizzati evitano completamente il sistema PAM. Tuttavia le applicazioni che usano PAM possono comunque utilizzare Kerberos per l'autenticazione se il modulo pam_krb5 (fornito nel pacchetto pam_krb5) � installato. Il pacchetto pam_krb5 contiene alcuni file d'esempio per la configurazione che consente a servizi quali login e gdm di autenticare gli utenti e ricavare le credenziali iniziali dalla loro password. Se l'accesso ai server di rete � effettuato sempre tramite servizi kerberizzati o servizi che utilizzano GSS-API, come IMAP, la rete pu� essere considerata sufficientemente sicura.

SuggerimentoSuggerimento
 

Gli amministratori devono prestare attenzione a non permettere agli utenti di autenticare i servizi di rete usando le password di kerberos. Molti protocolli usati da questi servizi non cifrano la password prima di inviarla attraverso la rete, distruggendo tutti i benefici del sistema kerberos. Per esempio, gli utenti non dovrebbero essere autorizzati ad autenticare usando le proprie password attraverso Telnet.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire