Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Samba

Capitolo 14. Samba

Samba � una implementazione open source del protocollo Server Message Block (SMB). Abilita il networking di Microsoft Windows®, Linux, UNIX, ed altri sistemi operativi, permettendo l'accesso ai file basati su Windows e delle condivisioni della stampante. L'utilizzo dell'SMB da parte di Samba, gli permette di apparire come un Windows server ai client di Windows.

14.1. Introduzione

La terzarelease di Samba, la versione 3.0.0, presenta diversi miglioramenti provenienti dalle versioni precedenti:

  • La possibilit� di registrarsi ad un Active Directory domain per mezzo di LDAP e Kerberos

  • Supporto Unicode interno per tutte le lingue

  • Supporto per i collegamenti sui server Samba di Microsoft Windows XP Professional client, senza la necessit� di un local registry hacking

  • Due nuovi documenti sviluppati dal team di Samba, i quali includono un manuale di riferimento con pi� di 400 pagine, ed uno con pi� di 300 pagine d'implementazione. Per maggiori informazioni, consultate la Sezione 14.9.3.

14.1.1. Contenuti di Samba

Samba � una applicazione server potente e versatile. Anche gli amministratori di sistema pi� esperti devono conoscere le sue abilit� ed i suoi limiti prima di una sua installazione e configurazione.

Che cosa Samba � in grado di fare:

  • Servire le diverse ramificazioni della directory e le stampanti a Linux, UNIX, e ai client di Windows

  • Assistere al browsing della rete (con o senza NetBIOS)

  • Autenticare i login al dominio di Windows

  • Fornire il Windows Internet Name Service (WINS) per la risoluzione del nome del server

  • Comportarsi come un Windows NT®-style Primary Domain Controller (PDC)

  • Comportarsi come un Backup Domain Controller (BDC) per un PDC basato su Samba

  • Comportarsi come un Active Directory domain member server

  • Scegliete Windows NT/2000/2003 PDC

Cosa non � in grado di fare Samba:

  • Comportarsi come un BDC per un PDC di Windows (e viceversa)

  • Comportarsi come un Active Directory domain controller

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire