Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Moduli di autenticazione PAM

Capitolo 16. Moduli di autenticazione PAM

Il processo che consente l'accesso di un utente ad un sistema, previa verifica dell'identit�, viene chiamato autenticazione. Generalmente, ogni programma � in possesso di un proprio modo di autenticazione. Con Red Hat Enterprise Linux, vi � un unico programma che centralizza i programmi d'identificazione usati in passato, questo programma viene chiamato Pluggable Authentication Modules (PAM).

Le caratteristiche di PAM, permettono all'amministratore del sistema di possedere una buona flessibilit� nell'impostazione delle policy di autenticazione per il sistema stesso.

Nella maggior parte dei casi, il file di configurazione PAM per una applicazione che la riconosce, � sufficiente. Tuttavia, talvolta pu� essere necessario modificare tale file di configurazione. A causa di ci�, si potrebbe compromettere la sicurezza del sistema, � importante quindi conoscere la struttura del file (vedere la Sezione 16.2 per maggiori informazioni).

16.1. I vantaggi dei PAM

PAM offre i seguenti vantaggi:

  • Fornisce uno schema di autenticazione comune che pu� essere usato con diverse applicazioni.

  • Consente di avere una grande flessibilit� e controllo tramite l'autenticazione, sia per gli amministratori del sistema che per gli sviluppatori dell'applicazione.

  • Permette agli sviluppatori dell'applicazione di sviluppare programmi senza creare il proprio schema di autenticazione.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire