Follow Techotopia on Twitter

On-line Guides
All Guides
eBook Store
iOS / Android
Linux for Beginners
Office Productivity
Linux Installation
Linux Security
Linux Utilities
Linux Virtualization
Linux Kernel
System/Network Admin
Programming
Scripting Languages
Development Tools
Web Development
GUI Toolkits/Desktop
Databases
Mail Systems
openSolaris
Eclipse Documentation
Techotopia.com
Virtuatopia.com

How To Guides
Virtualization
General System Admin
Linux Security
Linux Filesystems
Web Servers
Graphics & Desktop
PC Hardware
Windows
Problem Solutions

  




 

 

Linuxtopia - Red Hat Enterprise Linux Reference Guide (Italiano) - Struttura del filesystem

Capitolo 3. Struttura del filesystem

3.1. Perch� condividere una struttura comune?

La struttura del filesystem rappresenta, in un sistema operativo, il livello di base di una organizzazione. Quasi tutti i modi in cui un sistema operativo interagisce con gli utenti, le applicazioni e i modelli di sicurezza dipendono dal modo in cui il sistema memorizza i suoi file su un dispositivo di memorizzazione. Per svariate ragioni � importante che gli utenti, cos� come i programmi, possano fare riferimento a una linea guida comune per sapere dove leggere e scrivere i file.

I file system suddividono i file in due categorie logiche:

  • File condivisibili e file non condivisibili

  • I file variabili e i file statici

I file condivisibili sono file a cui vari host possono accedere in modo locale e remoto, mentre i file non condivisibili sono disponibili localmente. I file variabili come i documenti, possono cambiare in qualsiasi momento. I file statici, come i file binari, non cambiano senza un'azione dell'amministratore del sistema.

La ragione che ci porta a classificare i file in questo modo, � quella di aiutarvi a comprendere il tipo di autorizzazione dato alla directory che contiene i file. Il modo in cui il sistema operativo e i suoi utenti utilizzano i file determina la directory dove questi verranno inseriti, indipendentemente dal fatto che la directory sia montata in modalit� di sola lettura o di lettura e scrittura e indipendentemente dal livello di accesso autorizzato a ogni file. Il livello massimo di questa organizzazione � fondamentale, poich� l'accesso alle directory sottostanti pu� essere limitato o possono insorgere problemi di sicurezza, se il livello massimo � disorganizzato o privo di struttura.

 
 
  Published under the terms of the GNU General Public License Design by Interspire